La “torta di mele e ricotta fresca” è un dolce soffice e genuino, una ricetta semplice da gustare a merenda e a colazione, adatto sia per i grandi che per i più piccoli. Questa torta di mele, con l’aggiunta della ricotta nell’impasto, rimane molto morbida pur non usando il burro, il che la rende adatta anche a chi vuole mangiare un dolce gustoso senza esagerare con i grassi.

torta di mele e ricotta

INGREDIENTI:

  • 4 Mele
  • 250gr di Farina
  • 150gr di Zucchero di Canna
  • 3 uova
  • 300gr di Ricotta Fresca
  • 70 mL di Latte ps
  • succo di 1/2 Limone
  • 1 Bustina di lievito per dolci (16gr)
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 1 cucchiaino di Cannella

PROCEDIMENTO:

Sbucciate le mele, tagliatele in quattro parti togliendo il torsolo e riducetele a fettine quindi mettetele in un contenitore nel frigorifero con 3/4 del succo del limone; questa operazione serve per non fare annerire le mele. La quarta mela, dopo averla sbucciata e tagliata in 4 parti tagliatela per lungo per poter ottenere dei sottilissimi spicchi che metterete anch’essi in un contenitore con il rimanente succo di limone e un pizzico di zucchero.

Preriscaldate il forno a 180°C.

In una ciotola molto capiente versate lo zucchero e le uova (una alla volta) e mescolate tutto con uno sbattitore elettrico fino a che non avrete ottenuto un composto chiaro e spugnoso (ci vorranno dai 5 ai 10 min). In un piatto schiacciate bene la ricotta con una forchetta (prima setacciatela se presenta molto liquido) e unitela un poco alla volta al composto, senza smettere di mescolare con lo sbattitore; successivamente unite il latte, la vanillina e il cucchiaino di cannella. In una ciotola unite la farina al lievito e, sempre setacciandola, unitela a poco a poco al composto. 

Quando tutto si sarà amalgamato prendete le mele tagliate a fettine dal frigo e unitele al composto.

Imburrate e infarinate una teglia (io ho usato una da 26cm di diametro), versate il composto con le mele, pareggiatelo e disponete sulla superficie a cerchi concentrici gli spicchi sottili, come per formare i petali di una rosa.

Infornate a 180°C per circa 60 min. Il tempo di cottura varia da forno a forno, nel mio ho aspettato fino a 65 min per cuocerla bene, ma il consiglio è quello di fare la prova dello stecchino da denti già dopo 50 min di cottura.

Una volta pronto, lasciate raffreddare il dolce e prima di servirlo spolveratelo con lo zucchero a velo.